fbpx
Lonicera Nitida - Pianta Tappezzante - Vendita Arbusti - Vivai San Carlo
piante siepe, creazione giardini
15705
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-15705,bridge-core-1.0.4,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-18.0.6,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
 

Lonicera Nitida

Pianta tappezzante - Locinera

Lonicera Nitida

SCHEDA BOTANICA
La Lonicera fa parte della famiglia delle Caprifoliaceae. Originaria dell’Asia, ha una grande varietà di specie sempreverdi ma le due più utilizzate sono la Lonicera Pileata e la Lonicera Nitida.
Decidui e rampicanti, sono arbusti sempreverdi con piccole foglie alterne di colore verde scuro, lucide e cerose.
Nei mesi di maggio e giugno producono piccoli fiori color crema a cui seguono delle bacche scure.
Le Lonicere hanno uno sviluppo abbastanza lento e raggiungono i 70-90 cm di altezza. Il loro portamento è semiprostrato, la loro forma è allargata, con ramificazioni molto disordinate ma dense e compatte. Vengono impiegate nelle siepi, nelle bordure basse e come tappezzanti.
Ambiente
Prediligono luoghi soleggiati o semi-ombreggiati. Sopportano le temperature rigide in inverno e non soffrono il caldo estivo. La grande resistenza alla salsedine e all’inquinamento atmosferico fa sì che questi arbusti vengano utilizzati spesso nelle aiuole cittadine, anche nelle zone di mare.
Terra
Le Lonicere si sviluppano in qualsiasi terreno, ma preferiscono quelli ricchi, sciolti e ben drenati. Soffrono il ristagno d’acqua.
Irrigazione
E’ necessaria l’irrigazione solo nella fase di attecchimento dei giovani esemplari. Successivamente non ha bisogno di essere irrigato e sopporta anche lunghi periodi di siccità.
Varietà
Coltiviamo la Lonicera Nitida Maigrun, una pianta dal portamento tappezzante che cresce rapidamente e possiede una buona resistenza alle potature. E’ particolarmente adatta alla copertura di grandi superfici e scarpate, e i suoi rami altamente flessibili le consentono di sopportare anche abbondanti nevicate.
Si consiglia la piantumazione su telo pacciamante antialga.